Dacci un taglio!

E’ tempo di risparmi e ritengo opportuno ricordare (o addirittura portare a conoscenza di chi ancora non lo sa) che, facendone richiesta e se in possesso di determinati requisiti, si può fruire di una riduzione del 50% del canone mensile di abbonamento Telecom.

Per poter inoltrare domanda al fine, bisogna avere precisi titoli e, in particolare:

  1. Avere un ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) non superiore a Euro 6.713,94. E’ importante sapere che l’agevolazione avrà durata pari alla validità dell’ISEE, pertanto, alla scadenza di quest’ultimo inviarne uno nuovo;
  2. Trovarsi anche con un nucleo familiare in una delle sottostanti condizioni :
  • il capofamiglia risulti disoccupato (tale requisito potrà essere provato con una “dichiarazione sostitutiva di certificazione dello stato di disoccupazione”);
  • sia presente una persona di età superiore ai 75 anni;
  • vi sia un percettore di pensione sociale e/o di invalidità civile (comprovato in entrambi i casi dal libretto di pensione).

Dopo aver compilato e firmato il modulo, bisogna allegare i seguenti documenti:

  • fotocopia del documento d’identità dell’intestatario dell’utenza telefonica;
  • fotocopia dell’attestato ISEE in corso di validità;
  • eventuale fotocopia del libretto di pensione, sociale e/o di invalidità, e, se chi ha tale requisito è diverso dal titolare dell’utenza, anche del documento d’identità;
  • nel caso di disoccupato va allegato la dichiarazione che ne provi la condizione.

La raccomandata va spedita all’indirizzo “Telecom Italia S.p.A. – Servizio Clienti Residenziali – Casella Postale 211 – 14100 Asti” e la decorrenza del beneficio economico sarà successiva alla ricezione della documentazione sopradetta. Se dovessero venire meno i requisiti per l’ottenimento dell’agevolazione è buona norma avvisare Telecom con le stesse modalità, ovvero con una raccomandata allo stesso recapito.

Il modulo lo si può scaricare QUI e, per essere eventualmente aiutati nella sua compilazione ci si può rivolgere ad un locale Patronato.

Post correlati: